Visita l'Armenia

Visita l'Armenia!

Quando è stata l'ultima volta che avete avuto l'opportunità di spingervi così lontano dai percorsi turistici più battuti, in luoghi che la maggior parte dei vostri amici non ha la minima idea di dove si trovino? Avete mai camminato dove camminava Noè, avete mai studiato petroglifi sulle rive di uno dei più grandi laghi d'altura del mondo,  avete mai assaporato pane sottilissimo fatto in casa, fichi freschi e alcune tra le migliori trote del mondo, mentre osservate montagne dalle cime irregolari e misteriose?

Se non lo avete mai fatto, allora è tempo di visitare l'Armenia e lasciare che Amistad Tour vi sia da guida nella scoperta dell'anima di questa terra antica ed inesplorata.

Oltre a una ben documentata preistoria, l'Armenia vanta l'eredità di essere la prima nazione ad essersi convertita ufficialmente al Cristianesimo (nel 301): ne risulta che viaggiare in Armenia è come passeggiare attraverso un gigantesco museo vivente. Sia che si visiti i siti mistici di Geghard, Sanahin, Haghpat, o la maestosità dello scosceso monastero di Tatev, tutti patrimonio dell'UNESCO, sia che si sorseggi vino ammirando il tramonto dietro l'Ararat o si banchetti con antichi piatti armeni, la varietà di posti, tradizioni e delizie, ancora da scoprire, rendono la visita in Armenia veramente indescrivibile. 

Ma l'antica Armenia è anche modernità. Dalle vibrazioni jazz e dagli scenografici caffè di Yerevan, alle accanite partite di scacchi giocate ad ogni angolo di strada, al mercato degli artisti (ogni sabato e domenica), alle piste da sci dove si allenava la nazionale sovietica per le Olimpiadi Invernali, alle cittadine termali di Jermuk e Aghveran: l'Armenia ha sempre qualcosa da offrire a chiunque!